Terni, Maratona di San Valentino: vincono Mohamed Hajjy e Nikolina Sustic

Mohamed Hajjy dell’Atletica Castenaso e Nikolina Sustic della Mk Marjan Croatia. Sono loro i vincitori della Maratona di San Valentino che si è disputata domenica mattina tra Terni, la Cascata delle Marmore e i borghi della Valnerina ternana.

Maratona Circa duemila gli atleti che allo start di corso Popolo, mentre il primo a tagliare il traguardo di piazza della Repubblica è stato l’atleta di nazionalità italiana Hajjy (02:22:45), seguito a ruota dal marocchino Youssef Aich in forza alla “Mondragone in corsa” (02:25:49) e terzo gradino del podio al connazionale Youness Zitouni (02:39:58). Quinto posto assoluto a Egidio Serantoni dell’Amatori podistica Terni (02:44:16). Per le donne primo posto alla croata Sustic (02:44:47), seguita da Paola Salvatori dell’Us Roma 83 (02:51:07) e da Federica Moroni del Golden club Rimini (02:54:38).

Mezza maratona Per il percorso da 21 km, invece, si impongono Francesco Tescione della Podistica Aprilia e Anna Spagnoli dell’Edera atletica Forlì. Per gli uomini, dietro a Tescione, con un distacco di appena 5 secondi, Antonello Petrei della Daunia running, mentre il terzo gradino del podio l’ha preso il marocchino Cherkaout El Makhrout. Il primo atleta dell’Amatori podistica Terni è Lorenzo Felici, che si piazza quarto con un distacco di oltre due minuti. Per le donne, invece, trionfa la Spagnoli di Forlì, che stacca di 10 minuti la seconda classificata Pamela Gabrielli dell’Asd Go running, mentre il bronzo per la Maratona di San Valentino all’atleta Tania Palozzi.


This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now